Progetti

FILO D’ARGENTO IL TELEFONO AMICO DEGLI ANZIANI

Attraverso il Numero Verde gratuito 800 99 59 88 Auser contrasta solitudine ed emarginazione, aiutando le persone in difficoltà ad affrontare con più serenità la vita di ogni giorno. Con una semplice telefonata si possono richiedere piccoli aiuti, interventi di compagnia , trasporti protetti verso centri socio-sanitari per visite o terapie o avere informazioni sui servizi attivi sul proprio territorio.

filo d' argento

PONY DELLA SOLIDARIETA’

I Ponies della solidarietà sono studenti delle scuole superiori, universitari o ragazzi post-diploma che settimanalmente dedicano qualche ora alla cura di anziani che vivono soli sul territorio, facendo loro visita direttamente a casa per aiutarli a fare la spesa o per tenere loro compagnia. Sempre i ponies offrono il loro contributo volontario anche all’ interno delle Case di Riposo e dei Centri di Incontro, animando gli ospiti e svolgendo assieme piccoli laboratori.
Le visite dei ragazzi protratte nel tempo costituiscono la base per lo sviluppo di rapporti amicali ed affettivi che vedono il pony divenire così il “nuovo nipote”, aiutando l’ anziano a sentirsi meno solo.
Il progetto, finanziato dalla Compagnia di San Paolo, arriva a Biella nel 2009 e nel corso di questi anni ha incontrato un discreto successo ed un significativo numero di adesioni da parte dei ragazzi della Provincia, anche grazie alla collaborazione degli Istituti Scolastici che riconoscendone l’ alto profilo formativo, ne hanno promosso la diffusione fra gli studenti.

 

 

 

 

 

 

 

 DIALOGHI CON LA MODERNITA’

Siamo il Paese dove l’educazione permanente è ancora molto sottovalutata, solo il 6,6% dei cittadini risulta infatti partecipare  a questo tipo di attività, nonostante l’Unione Europea abbia fissato come obiettivo il 15% da raggiungere entro il 2020.
Auser porta avanti la sua sfida di offrire a tanti adulti occasioni di educazione continua  per seguitare a vivere da protagonisti in  una società che cambia velocemente, nella quale crescono diseguaglianze e rischi di esclusione sociale per le fasce economicamente più deboli e con basso livello d’istruzione.

Ed è per mettere al centro il diritto ad apprendere in ogni fase della vita che anche l’Auser biellese ha accolto con piacere l’invito a prender parte a “Dialoghi con la modernità”, un progetto a rete organizzato dalla CGIL Biellese e dal Centro di Documentazione Sindacale “Adriano Massazza Gal” in collaborazione appunto con l’Auser Provinciale di Biella.

L’obiettivo dell’ iniziativa è quello di promuovere, attraverso vere e proprie lezioni magistrali, una riflessione ampia sulla realtà contemporanea, attraverso lo sviluppo di tematiche attuali e l’offerta di strumenti che possano facilitarne la comprensione.

Gli oratori, di calibro nazionale ed assoluto rilievo, tengono le loro lezioni in autunno, nel periodo compreso tra Ottobre e Novembre.

Gli appuntamenti, gratuiti e con cadenza settimanale, si svolgono presso il Salone della Camera del Lavoro sita in via Lamarmora tra le ore 20.45 e le 22.30.